Nei dintorni - Turismo San Benedetto Po

Nei dintorni - Turismo San Benedetto Po

Chiesa S.Maria Valverde

 

AVVISO IMPORTANTE!!!

A causa degli eventi sismici di maggio 2012, la chiesa NON E' AGIBILE, resta quindi CHIUSA AL PUBBLICO fino a data da destinarsi.

 

La chiesa di Santa Maria in Valverde sorge a due chilometri circa dal centro di San Benedetto Po, su una sopraelevazione del terreno nella campagna sanbenedettina. La chiesetta fu fondata nella seconda meta dell'XI secolo, diventando una dipendenza del monastero polironiano, come testimoniato da un diploma imperiale del 1111. Restaurata nella seconda metà del '400, l'edificio conserva ancora lo stile romanico originario. 

 

Addossato all'abside della chiesa sorgeva un ampio edificio a pianta quadrata, comprendente un chiostro centrale, la sagrestia, la cucina, le cantine, le celle per i monaci.  Tali strutture furono rase al suolo nel 1853 e alla fine del XIX secolo. Presso l'abside è visibile l'elegante campanile quattrocentesco a pianta ottagonale. Attualmente l'edificio è di proprietà privata.

 

Attracco Fluviale

 

 

L'attracco fluviale si trova nei pressi del grande ponte che scavalca il Po a due chilometri circa dal centro abitato.

E' Il punto di attracco per escursioni in motonave lungo il Po.

 

 

 

Osservatorio Astronomico

Orari di Visita

Sabato sera dalle 21.00 alle 24.00
Per gruppi, previa prenotazione, è possibile  anche in altri giorni e orari

Tariffe

Non è previsto un biglietto d'ingresso, è comunque gradito un contributo volontario per le spese e la manutenzione degli strumenti.

Info

Luppi Luciano - Tel 0376 615156

 

L’osservatorio astronomico, di proprietà del Comune di San Benedetto Po, è gestito dall’Associazione Astrofili Mantovani. La visita si può effettuare, su richiesta, di giorno con lezioni di astronomia su argomenti concordati coi docenti, oppure di sera osservando al telescopio gli oggetti celesti “disponibili”: possono essere la Luna, i pianeti, le stelle doppie e oggetti del profondo cielo.

L’osservazione telescopica viene preceduta da una breve presentazione di cosa di andrà a vedere. L’osservatorio astronomico si trova a Gorgo, frazione di San Benedetto Po, in strada Gorgo, 36.

 

Sistema di bonifica

 

La tomba-sifone del Consorzio dell'Agro Mantovano-Reggiano, sotto la quale passa il fiume Secchia ormai alla foce, si trova nella frazione di San Siro, a 6 kilometri dal capoluogo. Comprende due controchiaviche, un canale emissario e alcuni canali secondari e costituisce uno dei maggiori sistemi di bonifica padani.

Orari di Visita:  Su prenotazione

Tariffe: Gratuito

 

 

 

Parco Golene Foce Secchia

Il Parco Golene Foce Secchia rappresenta un percorso turistico per chi vuole intraprendere un itinerario alla scoperta di ambienti tipici della pianura alluvionale del Po e per il turista interessato all'ingegneria fluviale che qui si mostra nel sistema di bonifica.

L'area del Parco, che si estende su una superficie di 11,43 km, è visitabile anche in bicicletta grazie ai percorsi sugli argini che affiancano quasi tutto il perimetro del fiume (oltre 35 chilometri) e sono compresi nella rete ciclabile transeuropea "Eurovelo".

 

Autore della Foto "Mirko Di Gangi" -  Archivio Parco Golene Foce Secchia

 

Pievi Matildiche

 

Si tratta delle testimonianze architettoniche del dominio della famiglia Canossa che a partire dall' XI secolo ha controllato queste zone strategiche perché attraversate dal fiume Po. 

Visitare queste pievi, genericamente chiamate matildiche a memoria del personaggio più illustre della famiglia Canossa, vuol dire fare un viaggio sulle tracce del Romanico. Le più vicine a San Benedetto Po sono la Pieve di San Lorenzo a Pegognaga e la Chiesa di San Fiorentino a Nuvolato di Quistello.

Per informazioni visita il sito del Sistema Po-Matilde www.terredimatilde.it

Dal 2008 il Comune di San Benedetto Po è diventato Comune capofila per il Coordinamento del Sistema Po Matilde.

Il Sistema Po-Matilde nasce  con la sottoscrizione di una Convenzione tra 20 Comunità Locali, 20 Comuni uniti dall'impronta indelebile lasciata dalla gran contessa Matilde di Canossa ed estesi lungo il corso del fiume Po. In ordine alfabetico sono: Bagnolo San Vito, Carbonara Po, Felonica, Gonzaga, Moglia, Pegognaga, Pieve di Coriano, Poggio Rusco, Quingentole, Quistello, Revere, Roncoferraro, San Benedetto Po, San Giacomo delle Segnate, Schivenoglia, Sermide, Villa Poma, e Villimpenta.

La volontà comune di questi Enti locali, che vede il suo inizio fin dal 2001, è stata quella di creare una rete d'itinerari turistici atti a valorizzare e promuovere quei piccoli centri d'arte ricchi di musei e nuclei monumentali antichi, che costituirono la fitta rete di possedimenti matildici.

Oltre che locale, il programma ha valenza anche interregionale perché la figura di Matilde di Canossa ha rappresentato il trait d'union per lo sviluppo di rapporti con la vicina realtà emiliana. Infatti, la storia medievale ha visto la contessa Matilde di Canossa operare in particolare nella provincia di Reggio Emilia, dove ha insediato una gran rete di castelli, e in quella di Mantova, dove ha costruito molte pievi.

 

po e pieve di felonica

L'Obbiettivo è di collocare il Sistema Po-Matilde in un contesto comunitario, in una rete di paternariato con altre aree europee. Si sta cercando di sviluppare rapporti con partners esteri, membri della Comunità Europea, anche in vista di un possibile accesso ai fondi previsti dai programmi comunitari.

Un primo risultato già raggiunto è stato lo sviluppo di un progetto denominato "Vistoria – Paesaggi storici d'Europa", presentato e cofinanziato dai fondi Interreg IIIC Sud, che ha visto la costituzione di una partnership permanente sul tema "Paesaggi Culturali" tra aree con esperienze diverse, con l'obiettivo di giungere, mediante lo scambio di esperienze, alla creazione di una metodologia comune di sviluppo.

Attualmente si sta preparando il progetto denominato Vistoria II.

Clicca sul comune interesato per scaricare le informazioni storiche:

Bagnolo San Vito

Carbonara Po

Felonica

Gonzaga

Moglia

Pegognaga

Pieve di Coriano

Poggio Rusco

Quingentole

Quistello

Revere

Roncoferraro

San Benedetto Po

San Giacomo delle Segnate

Schivenoglia

Sermide

Villa Poma

Villimpenta

 

Pubblicato il 
Aggiornato il